Ecco il tutorial su come bypassare la verifica di Google su Samsung. Questo metodo ti aiuta ad affrontare la situazione in cui il tuo telefono Samsung è bloccato nell’interfaccia di verifica dell’account Google e non hai scelta per accedere normalmente al tuo telefono.

La verifica dell’account Google è una protezione del ripristino delle impostazioni di fabbrica sul telefono Samsung. Nel caso in cui il cellulare sia stato rubato, la persona che l’ha messo in mano non consente loro di ripristinare il telefono senza la verifica del tuo account Google.

A volte questo processo porta inconvenienti agli utenti che dimenticano la password di Google. Non possono accedere al proprio telefono a causa di questo blocco FRP. In tal caso, richiedono i metodi per aggirare la verifica di Google su Samsung.

Diversi metodi per aggirare la verifica di Google

Metodo 1: ignora la verifica di Google dopo il ripristino (metodo di base)

Il modo di base per bypassare l’account Google Samsung è ripristinare il telefono e quindi seguire alcuni passaggi per accedere nuovamente al tuo cellulare. Ecco come:

  • Esegui il ripristino delle impostazioni di fabbrica del tuo Android,
  • Fatto ciò, seleziona la tua lingua e connetti il ​​dispositivo alla rete WI-FI,
  • Successivamente, vedrai l’interfaccia di verifica dell’account Google,
  • Quando la tastiera appare sullo schermo, tocca e tieni premuto @ per accedere alle Impostazioni e scegli Impostazioni tastiera Google,
  • Ora, fai clic sul pulsante con i 3 punti nell’angolo in alto a destra e seleziona Guida e feedback,
  • Fare clic su Utilizzo della tastiera di Google nella sezione Guida, quindi toccare e tenere premuto per selezionare qualsiasi testo sulla pagina, quindi fare clic su Ricerca Web,
  • Apparirà una barra di ricerca. Digita lì Impostazioni,
  • Scorri verso il basso per selezionare Informazioni sul telefono,
  • Vai al menu e trova il numero di build e toccalo 7 volte per attivare le opzioni Sviluppatori,
  • Torna al menu precedente e accedi all’opzione Sviluppatori,
  • Lì, devi abilitare lo sblocco OEM e toccare due volte l’opzione nera,
  • Riavvia ora il tuo dispositivo e riconnettiti al WI-FI,
  • Ora ti verrà chiesto di aggiungere un nuovo account Google,
  • Basta aggiungere un nuovo account e avrai quindi accesso completo al tuo dispositivo.

Metodo 2: utilizza l’app dedicata per ignorare la verifica di Google su Samsung

Un’altra opzione è utilizzare l’app dedicata per bypassare la verifica dell’account Google Samsung utilizzando un’app specifica. Ecco la descrizione dettagliata che mostra come puoi ingannare per aggirare la verifica di Google su Samsung:

  • Ripristina il telefono,
  • Quando viene visualizzata la schermata di benvenuto, scegli la lingua e vai con l’opzione Start,
  • Collegati al WI-FI e ti verrà poi chiesto di inserire i dettagli dell’Account Google,
  • Digita qualsiasi cosa nel riempimento dell’ID e-mail e tocca e tieni premuto su di esso e selezionalo, quindi vai su Impostazioni tastiera,
  • Lì, seleziona Informazioni sulla tastiera Samsung e quindi fai clic su Licenza Open Source,
  • Tocca e tieni premuta la pagina dell’accordo e tocca i 3 punti nella finestra pop-up che appare,
  • Digitare Ricerca Web quindi,
  • Ora torna all’inizio e premi 3 volte il tasto Home,
  • Ora, nel menu tutorial del talkback, scrivi L sul touchscreen,
  • Apparirà un nuovo menu contestuale globale, seleziona l’opzione Impostazioni Talkback al suo interno,
  • Sotto di esso, premi contemporaneamente entrambi i pulsanti del volume e quindi viene visualizzata una nuova finestra di dialogo denominata Sospendi Talkback,
  • Fare clic su OK sulla casella e tornare alle Impostazioni di Talkback,
  • Nel menu Guida e supporto, tocca e tieni premuto Inizia con Voice Access,
  • La nuova finestra contiene un video, relativo a Voice Access,
  • Su quel video, tocca YouTube e verrai reindirizzato lì,
  • Su YouTube, vai all’Account e tocca Termini e Informativa sulla privacy,
  • In una nuova finestra di dialogo appare, tocca Annulla e immediatamente verrai reindirizzato alla pagina Termini di servizio,
  • Cerca nella casella di ricerca Lavileztechservice su Google,
  • Vai alla pagina di download e blocca gli annunci,
  • Quindi, scorri verso il basso e seleziona Andoes Launcher,
  • Ora scarica anddoes.launcher.apk,
  • Subito dopo, digita youthsgalaxy.com e scaricalo anche tu,
  • Ora vai su Segnalibri e poi su Cronologia,
  • In Cronologia, tocca Cronologia download,
  • In Cronologia download, troverai i file di installazione, tocca Andoes Launcher,
  • Top sulle impostazioni in una nuova finestra di dialogo si apre,
  • Ora, tocca Sorgenti sconosciute in un’altra finestra di dialogo e deseleziona le opzioni selezionate, quindi tocca OK,
  • Installa il programma di avvio ora e una volta installato vai alle impostazioni del tuo dispositivo e tocca Blocca schermo e sicurezza,
  • Lì, tocca Altre impostazioni di sicurezza,
  • Vai su Amministratori dispositivo e deseleziona l’opzione Trova il mio dispositivo,
  • Torna alle Impostazioni e fai clic su App e assicurati che le app di sistema siano visibili,
  • Ora tocca Google Account Manager e disabilitalo,
  • Disattiva i Google Play Services quindi,
  • Torna ora alla cronologia dei download e tocca Technocare per installarlo,
  • Una volta installato, tocca Fine e vai su Impostazioni,
  • Vai su Cloud e Account e tocca Account,
  • Ora tocca Aggiungi account,
  • Nell’elenco aperto, selezionare Google,
  • Quindi, apparirà la schermata che dice Impossibile firmarlo, tocca Avanti,
  • Torna indietro e fallo di nuovo, ma questa volta ci riuscirai,
  • Tocca ora il tuo account Gmail e attendi che il dispositivo verifichi i dettagli,
  • Torna alle Impostazioni ora e tocca Altre impostazioni di sicurezza,
  • Lì, fai clic su Amministratori dispositivo e attiva Gestione dispositivi Android,
  • Vai subito alle App e abilita Google Play Services,
  • Riavvia il dispositivo ora,
  • Nella schermata di benvenuto, tocca Start e nella schermata successiva seleziona Accetto di tutti,
  • Ora, il cellulare inizierà a controllare la rete,
  • Fare clic sull’opzione Non ripristinare e procedere senza nemmeno selezionare alcun protocollo di sicurezza,
  • Completa questa procedura guidata e vai alle impostazioni ora e vai al telefono “Informazioni”,
  • Toccare più volte il numero di build in Informazioni sul software,
  • Ora, torna alle Opzioni sviluppatore e tocca Accetto nella finestra di dialogo che appare,
  • Attivare il debug USB e quindi attivare lo sblocco OEM,
  • Torna a Informazioni sul telefono e scheda Ripristina> Ripristino dati di fabbrica,
  • Infine, tocca Elimina tutto per avviare il processo,
  • Una volta avviato, tocca Avvia per terminare la procedura guidata,
  • Vedrai che il dispositivo ha verificato l’account Google e sarai in grado di accedere al tuo dispositivo.
Conclusione

Ecco ora che finiamo il nostro articolo su come risolvere il bypass della verifica di Google su Samsung. Ci sono due possibili opzioni con cui puoi andare. Si spera che questi metodi ti aiutino a risolvere il problema e sarai quindi in grado di accedere al tuo dispositivo.