Qui in questa guida ti guideremo su come configurare una VPN su Mac. Non solo ti aiuteremo a configurare una VPN su Mac, ma ti daremo anche suggerimenti su come scegliere le VPN su Mac, ma prima di questo impariamo a saperne di più sulle VPN.

Cos’è la VPN?

Virtual Private Network descrive l’opportunità di stabilire una connessione di rete protetta durante l’utilizzo di reti pubbliche. Le VPN crittografano il traffico Internet e mascherano l’attività online dell’utente. E questo rende più difficile per le terze parti tenere traccia delle proprie attività online e rubare dati. La crittografia avviene in tempo reale.

Cosa cercare quando scegli i servizi VPN per il tuo Mac

Ebbene, la maggior parte dei provider VPN ha offerte simili in termini di posizione del server, velocità, prestazioni e protocolli di crittografia. Tuttavia ci sono differenze tra di loro che possono influenzare il modo in cui il servizio funziona per te. Abbiamo elencato alcuni parametri per scegliere la VPN migliore per te, quindi continua a leggere.

Film in streaming: quasi tutte le VPN affermano di poter sbloccare siti come Amazon Prime o Netflix, ma purtroppo non tutte le VPN mantengono la loro promessa. Tutto quello che devi fare è dedicare un po’ di tempo a leggere le recensioni della VPN, approfittare dei periodi di prova o utilizzare una VPN con garanzia di rimborso. Nessuno vuole pagare in anticipo per un servizio che non funziona come promesso/pubblicizzato. Spesso, trasmettere i film in streaming è una questione di tentativi ed errori che implicano la ricerca della giusta società VPM e/o posizione del server.

Privacy della navigazione sul Web: è noto che tutti i servizi VPN sono progettati per nascondere il tuo indirizzo IP e la tua posizione fisica mentre crittografano il traffico dati mentre scorre sulle reti pubbliche. Tuttavia, le VPN differiscono per il tipo di funzionalità offerte ed è opportuno prendersi del tempo per esaminare le diverse opzioni disponibili. Questi includono protocolli di crittografia, politiche di registrazione dei dati VPN, numero di connessioni consentite, funzionalità di sicurezza aggiuntive, estensioni del browser, livelli di servizio, supporto per torrent e giurisdizione dell’azienda.

Come configurare una VPN su Mac utilizzando le impostazioni VPN

Per configurare la VPN tramite le impostazioni VPN integrate del Mac, assicurati di avere tutti i dati importanti. Ciò include il tipo di VPN, la password del nome utente, l’indirizzo del server e il segreto condiviso. Bene, tutte queste informazioni sono specifiche per ciascuna VPN e fornite dal tuo operatore VPN.

Passaggio 1: tocca l’icona Apple nella parte in alto a sinistra del display, quindi fai clic su Preferenze di Sistema.

Passaggio 2: tocca Rete

Passaggio 3: fare clic sul segno più (+) per creare una nuova connessione di rete

Passaggio 4: selezionare VPN dal menu a discesa Interfaccia, L2PT su IPSec dal menu a discesa Nome servizio e il nome scelto nel nome del servizio archiviato. Tocca Crea.

Passaggio 5: ora inserisci l’indirizzo del server e il nome dell’account, a volte indicato come nome utente dall’operatore VPN, dopodiché fai clic su Processo di autenticazione.

Passaggio 6: dopodiché inserisci la password e il segreto condiviso, quindi fai clic su OK

Passaggio 7: tocca Applica e fai clic su Connetti

Passaggio 8: la tua VPN ora si connetterà. Puoi selezionare Disconnetti per disattivare la tua VPN quando hai finito.

Nota: puoi sempre vedere lo stato della tua connessione VPN dalla scheda Rete. Puoi anche toccare Mostra stato VPN nella barra dei menu se desideri un accesso rapido alla connessione VPN.

Passaggio 9: per riattivare la connessione, è necessario ripetere i passaggi 1 e 2 e scegliere VPN dall’elenco, quindi toccare Connetti un altro.

Bene, sappiamo che ci sono numerose VPN disponibili sul mercato ed è vero che alcune di esse sono senza dubbio le migliori. Ma se stai cercando una VPN affidabile o vuoi passare a un’altra, ti consigliamo vivamente NordVPN. È una delle VPN più affidabili; puoi ottenere questa VPN facendo clic sul collegamento sotto indicato.

⇑Ottieni NordVPN da qui⇓

Verdetto!

Questo è tutto su Configurazione VPN su Mac. Partiamo dal presupposto che ti è piaciuto il suo blog. Grazie per il tuo tempo.