Utilizzando il servizio basato su iCloud di Apple, gli utenti Apple possono mantenere tutti i loro dispositivi sincronizzati e connessi. L’iCloud archivia i contatti sul loro profilo di archiviazione cloud e continua ad aggiornare i contatti su tutti i dispositivi.

Di recente, molti utenti Apple hanno segnalato che la sincronizzazione dei contatti da iPhone a Mac non funziona e hanno scoperto che un aggiornamento su uno dei loro dispositivi Apple come iPhone o iPad non si riflette su altri dispositivi Apple.

Il motore di sincronizzazione non funziona perfettamente e senza sforzo e talvolta può mostrare i problemi con la sincronizzazione dei contatti su iCloud. iCloud ha già ammesso il problema che infastidisce la maggior parte degli utenti. Fortunatamente, questi problemi di sincronizzazione hanno soluzioni semplici. Controlla di seguito per conoscere i trucchi.

Correzioni per la sincronizzazione dei contatti da iPhone a Mac che non funzionava

Correzione 1: imposta i contatti per la sincronizzazione con iCLoud come account predefinito

Se ti sei disconnesso di recente e hai effettuato nuovamente l’accesso a iCloud, dovrai modificare manualmente le impostazioni di sincronizzazione dell’account predefinite per l’app dei contatti. Ecco come puoi farlo:

  • Apri le impostazioni dell’iPhone,
  • Vai alle Impostazioni Contatti e clicca su Account,
  • Vai all’Account predefinito e seleziona iCloud.

Correzione 2: potrebbe esserci un account di terze parti che causa il problema

Potresti impostare qualsiasi account di terze parti come impostazioni dell’account predefinito per l’app di contatto e noti che gli stessi contatti memorizzati sul tuo iPhone mancano su altri dispositivi. Qui, dovresti trovare e aggiungere manualmente i contatti mancanti alle tue app di contatto e quando iCloud esegue il backup dei contatti del tuo iPhone, scoprirai che i contatti mancanti vengono automaticamente aggiunti e salvati nella libreria iCloud:

  • Sul tuo iPhone, apri l’app Telefono,
  • Vai ai Contatti e seleziona Gruppi,
  • Premi l’opzione All Cloud per deselezionarla,
  • Ora, seleziona Tutto (nome iPhone),
  • Premi Fine nell’angolo in alto a destra dell’app,
  • Nell’ultimo passaggio, spegnere il dispositivo e riavviare dopo alcuni secondi.

Correzione 3: attiva o disattiva la sincronizzazione di iCloud

Se la sincronizzazione dei contatti da iPhone a Mac non funziona continua, disattiva la sincronizzazione di iCloud e riaccendila per vedere se funziona:

  • Apri Impostazioni e vai al tuo Profilo,
  • Seleziona iCloud (puoi andare direttamente su iCloud dalle impostazioni se usi iOS 10.2 o precedenti),
  • Premi il pulsante di attivazione/disattivazione Contatti per disattivare l’opzione Sincronizzazione contatti con iCloud,
  • Seleziona l’opzione Mantieni sul mio iPhone quando ricevi un pop-up di selezione,
  • Ora riavvia il dispositivo e riaccendi i Contatti con iCloud,
  • Premi l’opzione Unisci quando ricevi un messaggio che ti chiede “Cosa vorresti fare con i contatti locali esistenti sul tuo iPhone?”

Correzione 4: verifica l’aggiornamento di iOS

Se la sincronizzazione dei contatti da iPhone a Mac non funziona, dovresti controllare l’aggiornamento di iOS poiché l’aggiornamento presenta sempre le correzioni di bug critici. L’esecuzione di una versione precedente del sistema operativo potrebbe causare questo problema. Quindi, se non disponi dell’ultima versione di iOS, assicurati di aggiornarla il prima possibile:

  • Collega il tuo dispositivo a una rete WI-FI,
  • Vai alle Impostazioni,
  • Toccare Generale e selezionare Aggiornamento software,
  • Se è disponibile un aggiornamento per il dispositivo, verrà mostrato lì per te,
  • Basta premere il pulsante Scarica e installa e il dispositivo inizierà a scaricare l’ultima versione del sistema operativo.

Correzione 5: la soluzione nucleare

Rimuovi i record dei contatti contaminati da iCloud e sincronizza i contatti iOS puri su tutti i dispositivi. Questa soluzione è stata citata da Macobserver allo specialista del supporto Apple per la sincronizzazione dei contatti da iPhone a Mac non funzionante. Ecco i passaggi obbligatori:

  • Innanzitutto, esegui il backup di tutti i tuoi dispositivi per essere al sicuro,
  • Ora vai al dispositivo iOS che contiene tutti i contatti. Questo è il dispositivo incontaminato. Esci da iCloud su questo dispositivo e non eliminare i contatti,
  • Ora, elimina tutti i contatti da tutti gli altri dispositivi e da iCloud.com,
  • Per farlo su Mac, apri l’app Contatti, premi Comando +A per selezionare tutti i contatti, quindi premi il pulsante Elimina,
  • Quando ogni contatto viene cancellato dal dispositivo e da iCloud, accedi al dispositivo iOS puro su iCloud e sincronizza i suoi contatti con iCloud.
Conclusione

È tutto! Abbiamo fornito tutte le possibili correzioni per sincronizzare i contatti da iPhone a Mac non funzionanti. Spero di sì, questi metodi funzionano nel tuo caso. La sezione dei commenti è aperta per te appena sotto che puoi utilizzare per stabilire un contatto con noi e chiarire tutti i tuoi dubbi sui passaggi dell’articolo.