Stai lottando con il punto di ingresso Onedrive.exe non trovato errore? Quindi non farti prendere dal panico, sei arrivato nel posto giusto in cui saremo, qui in questa particolare guida discuteremo dello stesso, quindi resta sintonizzato fino alla fine.

L’errore Punto di ingresso non trovato è stato segnalato da diversi utenti di OneDrive che hanno affermato che quando tentano di avviare l’applicazione OneDrive rimangono bloccati con l’errore di cui sopra. E di conseguenza l’utente non può aprire o avviare una particolare applicazione. Secondo alcune fonti verificate, è probabile che si incontri l’errore di cui sopra a causa di file danneggiati/mancanti all’interno del processo.

Punto di ingresso Onedrive.exe non trovato Windows l’11/10?

Metodo 1: utilizzare il comando SFC (Controllo file di sistema).

Come accennato in precedenza, è possibile che si verifichi anche questo errore se sono presenti file corrotti/mancanti all’interno del processo. Quindi ti suggeriamo di eseguire uno strumento di utilità per scansionare i file di sistema. Controllo file di sistema è l’utilità di Windows 10 che aiuta gli amministratori a verificare la corruzione del file. Utilizzando Controllo file di sistema, gli utenti possono aprire una finestra del prompt dei comandi e attivare una scansione del sistema che mostra se i file di sistema protetti potrebbero essere danneggiati.

Per procedere con l’esecuzione della scansione DFC, seguire le linee guida di seguito indicate:

  • Innanzitutto aprire il prompt dei comandi in modalità amministratore. Per farlo è necessario digitare cmd sotto la barra di ricerca di Windows, quindi premere contemporaneamente i tasti ctrl + MAIUSC e premere il tasto Invio.
  • È necessario toccare Sì, quando richiesto dal controllo dell’account utente
  • Quindi eseguire il comando seguente. Per fare ciò copia il comando seguente e incollalo nel prompt dei comandi e premi il tasto Invio. Analizzerà tutti i file di sistema protetti e sostituirà i file danneggiati. Tieni presente che ci vorrà del tempo per completare il processo.

sfc /scannow

  • E una volta completata la scansione, riavvia il sistema.
Metodo 2: reimpostare l’applicazione OneDrive

Se il metodo sopra menzionato non ha risolto il tuo problema, ti consigliamo di ripristinare l’applicazione OnceDrive. Per farlo, segui i passaggi indicati di seguito:

  • Per ripristinare OneDrive, devi copiare il comando menzionato di seguito e incollarlo nella barra di ricerca di Windows e premere il tasto Invio. Quindi tocca il risultato della ricerca.

%localappdata%\Microsoft\OneDrive\onedrive.exe/reset

Se ti viene richiesto con un messaggio che dice “Impossibile trovare Windows …”, copia e incolla invece il percorso indicato di seguito.

C:\Programmi\Microsoft OneDrive\onedrive.exe/reset

Se viene visualizzato un messaggio che dice “Impossibile trovare Windows …”, copia e incolla il percorso indicato di seguito.

C:\Programmi (x86)\Microsoft OneDrive\onedrive.exe/reset

  • Ora l’app OneDrive si chiuderà, quindi il ripristino potrebbe richiedere del tempo. Ti verrà richiesta una notifica in basso sul lato destro dello schermo del tuo computer.

  • Quando OneDrive viene riaperto, significa chiaramente che il processo di ripristino è terminato. Ora apri il tuo OneDrive e verifica se il problema è stato risolto o meno.

La migliore soluzione consigliata per i problemi di Windows

Se nessuno dei metodi sopra menzionati funziona per te, è chiaro che il tuo sistema è stato completamente danneggiato e ha bisogno di un esperto per scansionare i repository. Quindi, considerando la tua situazione, ti consigliamo vivamente uno strumento di riparazione del PC, questo strumento non solo risolverà l’errore non trovato del punto di ingresso di Onedrive.exe, ma eviterà anche il tuo Windows da diversi malfunzionamenti di Windows come arresti anomali, blocchi, errori di gioco e molti altri in solo pochi clic.

⇑Ottieni lo strumento di riparazione del PC da qui⇓

Parole finali

Questo è tutto sul punto di ingresso di Onedrive.exe non trovato su Windows 10/11. Partiamo dal presupposto che il blog ti sia stato utile. Grazie per il tuo tempo. Vi auguro una buona giornata.