ERR_TUNNEL_CONNECTION FAILED Errore Chrome viene visualizzato sullo schermo dell’utente quando il browser Google Chrome non riesce a creare un tunnel che si connette all’host del sito Web che l’utente sta tentando di aprire oppure Chrome non riesce a connettersi a Internet. E come per le vittime, una delle ragioni principali per affrontare lo stesso è l’uso di un proxy per connettersi a Internet. E alcuni di loro hanno anche affermato che anche i dati di navigazione e i Cookie salvati in Chrome sono responsabili dello stesso. E secondo la nostra indagine ci sono molte altre ragioni che portano all’errore di cui sopra. Se stai anche cercando di superare l’errore, segui i metodi elencati per correggere l’errore.

Come risolvere l’errore ERR_TUNNEL_CONNECTION FAILED Chrome

Metodo 1: cancella i dati di navigazione in Chrome

Nel primo metodo prova ad accedere a Internet sui browser e se l’errore di cui sopra viene riscontrato in modo specifico su Chrome, in tal caso ripulisci i dati esplorati.

Per farlo, segui i passaggi indicati di seguito:

  • Nella barra degli indirizzi di Chrome, devi digitare chrome://settings e premere il tasto Invio per aprire le Impostazioni di Chrome

  • Ora scorri verso il basso nella schermata Impostazioni e tocca l’opzione Avanzate>Nel menu Impostazioni avanzate di Chrome, nella sezione Privacy e sicurezza, troverai l’opzione Cancella dati di navigazione. Toccalo

  • Si aprirà un nuovo menu in cui devi selezionare i dati che devi cancellare da Chrome. Quindi seleziona Tutti gli elementi e dalla voce Cancella i seguenti elementi dal menu a discesa e seleziona l’opzione Sempre. E dopo fai clic sul pulsante Cancella dati

Una volta terminato, riavvia il sistema e verifica se il problema è stato risolto o meno.

Metodo 2: ripristinare le impostazioni di rete

In questo metodo ti suggeriamo di ripristinare le impostazioni di rete e di fare lo stesso segui le istruzioni di seguito indicate:

  • Innanzitutto aprire il prompt dei comandi in modalità amministratore. Per farlo, premi il pulsante Windows e digita Prompt dei comandi per aprire il menu Start. L’opzione del prompt dei comandi apparirà nel risultato della ricerca e fai clic con il pulsante destro del mouse su di essa, quindi premi l’opzione Esegui come amministratore nel menu di scelta rapida

  • Nella finestra del prompt dei comandi, è necessario digitare i seguenti comandi e non dimenticare di premere Invio dopo ogni riga.

ipconfig /flushdns

nbtstat –r

netsh int ip reset

netsh winsock reset

Una volta che tutti i comandi sono stati eseguiti correttamente, riavvia il PC e controlla se il problema si risolve o meno.

Metodo 3: ripristina le impostazioni di Chrome

In questo metodo ti suggeriamo di ripristinare le impostazioni di Chrome poiché diversi utenti hanno affermato di avere successo dopo aver utilizzato questo metodo.

Ecco come:

  • Nella barra degli indirizzi di Chrome, devi digitare chrome://settings e premere il tasto Invio per aprire le Impostazioni di Chrome > quindi scorrere verso il basso nella schermata Impostazioni e fare clic su Opzioni avanzate
  • Nella sezione Ripristina e pulisci delle Impostazioni avanzate di Chrome, fai clic sull’opzione Ripristina le impostazioni predefinite originali. Questo confermerà se desideri ripristinare il browser. Quindi conferma e una volta terminato il ripristino, riavvia Chrome e verifica se il problema è stato risolto o meno

Metodo 4: disabilitare le impostazioni proxy

Se stai ancora lottando con l’errore ERR_TUNNEL_CONNECTION FAILED Chrome, in tal caso modifica le impostazioni del proxy sul tuo PC seguendo i passaggi indicati di seguito:

  • Per aprire la casella Esegui, premi i tasti Windows + R> quindi digita inetcpl.cpl al suo interno e tocca OK
  • Fare clic sulla scheda Connessioni> quindi fare clic su Impostazioni LAN

  • Si aprirà la finestra delle proprietà Internet e ti indirizzerà automaticamente alla sua scheda Connessioni. Qui, fai clic su Impostazioni LAN

  • Si aprirà una finestra separata in cui è necessario deselezionare Usa un server proxy per l’opzione LAN. Assicurati che l’opzione Rileva automaticamente impostazioni sia selezionata. E tocca il pulsante OK per applicare le modifiche
  • Infine, riavvia il sistema
Metodo 5: modificare il server DNS

Diversi utenti hanno affermato che la modifica del server DNS funziona per loro, quindi ti consigliamo di provare lo stesso per risolvere l’errore di cui sopra.

Segui i passaggi per modificare il server DNS

  • Per prima cosa seleziona l’icona Rete dalla barra delle applicazioni che si trova nella parte in basso a destra dello schermo del tuo PC>l’icona simile che ti permette di connetterti alla rete Wi-Fi usando il tuo PC. Quindi fai clic con il pulsante destro del mouse sull’icona di rete e da lì scegli l’opzione Apri Centro connessioni di rete e condivisione e quindi apri la finestra Centro connessioni di rete e condivisione
  • Una volta aperto, vai alla sezione Opzioni, Visualizza le tue reti attive. E dopo di ciò, fai clic sulla rete a cui sei attualmente connesso.

  • Successivamente si aprirà Stato connessione Internet. In quella finestra, tocca l’opzione Proprietà

  • Dopodiché, fai clic sulla finestra Proprietà, in quella seleziona la scheda Rete e trova l’opzione Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4) dall’elenco fornito e toccalo due volte.

  • Dopo aver aperto IPv4, sarai in grado di vedere se il DNS è impostato per ottenere automaticamente o se è impostato su un altro valore fornito. In ogni caso, assicurati che una delle opzioni dell’indirizzo del server DNS sia selezionata. Al termine, inserisci manualmente l’indirizzo del server DNS pubblico di Google di seguito.

E quando imposti l’indirizzo DNS, seleziona e controlla l’opzione Convalida impostazioni all’uscita. Al termine, tocca il pulsante OK e applica le impostazioni DNS.

Infine, riavvia il PC e apri il browser Google Chrome e verifica se il problema è stato risolto o meno.

Metodo 6: aggiorna il browser Chrome

Se nessuno dei metodi sopra menzionati funziona per te, ti consigliamo di aggiornare il tuo Google Chrome. Per fare lo stesso, segui le linee guida di seguito indicate:

  • Tocca i tre punti presenti all’estrema destra della barra degli indirizzi di Chrome per aprire il menu di Chrome, quindi vai alla sezione Guida e tocca l’opzione Informazioni su Google Chrome.

  • Dopodiché il tuo browser Chrome si aprirà una nuova finestra. Dopodiché inizierà a cercare una versione più recente. E se disponibile, otterrai un’opzione Aggiorna Google Chrome. Ora avvia l’aggiornamento e riavvia Chrome una volta terminato l’aggiornamento.

Questo è tutto su ERR_TUNNEL_CONNECTION FAILED Errore Chrome. Partiamo dal presupposto che il blog ti sia piaciuto e che ti sia stato utile.