Bene, ID evento 56, errore di popup dell’applicazione Windows è un errore comune di Windows e agli utenti viene richiesto questo errore quando il driver per il particolare dispositivo è danneggiato/difettoso. E secondo i rapporti questo è l’errore che spesso può essere accompagnato dal riavvio e arresto del PC e dall’errore BSOD. E questo errore appare fondamentalmente sullo schermo dell’utente quando il sistema operativo tenta di evitare il danneggiamento della macchina. Secondo le vittime, l’errore di cui sopra può spesso venire con il codice di errore che notifica il nome del registro o il livello del problema dimostrando il driver che è stato attivato per l’errore.

Se parliamo dei motivi che provocano l’errore di cui sopra, ci sono diversi fattori come BIOS obsoleto, aggiornamenti firmware obsoleti, driver obsoleti/incompatibili.

Se stai anche cercando di superare l’errore di cui sopra ma non hai idea di come procedere, segui i nostri metodi di risoluzione dei problemi suggeriti per superare la situazione.

Come risolvere l’ID evento 56, errore di popup dell’applicazione Windows

Metodo 1: aggiornamento a hardware più recente

È del tutto possibile che tu stia riscontrando l’errore di cui sopra a causa dell’hardware obsoleto, quindi ti consigliamo sinceramente di eseguire l’aggiornamento a un hardware più recente.

Metodo 2: formattare Windows

Diversi utenti hanno affermato che la formattazione di Windows ha funzionato per loro, quindi puoi anche provare questo metodo e per fare lo stesso devi eseguire una nuova reinstallazione di qualsiasi versione di Windows in esecuzione. Per procedere seguire le linee guida di seguito menzionate;:

Passaggio 1: assicurati di aver eseguito il backup di tutti i tuoi dati su un’unità esterna o sul cloud> Vai al menu Start e tocca Impostazioni

Passaggio 2: quindi vai alla sezione Aggiornamenti e sicurezza e seleziona Ripristino> Successivamente trova la sezione “Ripristina questo PC” e tocca “Inizia”

Passaggio 3: ora tocca “Rimuovi tutto” per assicurarti che tutti i dati vengano cancellati e di nuovo assicurati di aver eseguito il backup dei dati.

Passaggio 4: infine, segui i passaggi per reinstallare Windows 10.

Metodo 3: aggiorna il BIOS

In questo metodo ti suggeriamo di aggiornare il BIOS poiché diversi utenti hanno affermato di avere successo dopo aver aggiornato il BIOS.

Ecco come:

Passaggio 1: prima di tutto identifica il numero di modello della tua scheda. E può essere trovato fisicamente sulla scheda madre stessa.

Passaggio 2: identifica la versione attuale del BIOS semplicemente premendo i tasti Windows + R. Si aprirà il prompt Esegui; qui digita ‘msinfo32.’

Passaggio 3: verrà visualizzata una finestra delle informazioni di sistema; è necessario selezionare l’opzione Riepilogo sistema nel menu a sinistra e guardare in Versione/data del BIOS. È necessario annotare la versione e la data del BIOS.

Passaggio 4: ora accedi al BIOS premendo semplicemente il tasto menzionato sullo schermo durante l’avvio, quindi entra in modalità avanzata. Collega anche la tua USB a una porta USB funzionante.

Passaggio 5: ora troverai un’utilità come “EZ Flash” “Q Flash” o un’altra utility flash. Dipende dal produttore della tua scheda madre. Quindi fare clic su di esso.

Passaggio 6: ora seleziona l’unità USB su cui hai archiviato il file BIOS dalla schermata pop-up> nel passaggio successivo vedrai il file BIOS scaricato. Fare doppio clic su di esso.

Passaggio 7: se richiesto, toccare Sì e quindi fare nuovamente clic su Sì> quindi il BIOS eseguirà il processo di aggiornamento e, dopo l’aggiornamento, premere OK sul prompt.

Passaggio 8: ora il PC si riavvierà. Accedi al BIOS ancora una volta e riavvia il PC.

Metodo 4: disabilitare gli stati C e abilitare il caricamento dell’alimentazione

In questo metodo ti suggeriamo di disabilitare C-States e abilitare Power Loading. Per farlo, segui le istruzioni di seguito indicate:

Passaggio 1: accedere alla schermata Utilità di sistema cercandola nel menu Start e selezionare Configurazione di sistema.

Passaggio 2: ora vai su BIOS/Platform Configuration (RBSU) e seleziona le opzioni di alimentazione e prestazioni

Passaggio 3: ora vai all’opzione Modalità efficienza C-Status e seleziona Disabilita> quindi Salva e vai al passaggio successivo

Passaggio 4: riavvia il PC e accedi al BIOS semplicemente premendo il tasto mostrato nella schermata di avvio

Passaggio 5: infine, vai alla sezione Alimentazione e abilita l’opzione Caricamento alimentazione

Metodo 5: aggiorna manualmente il firmware ME

Se stai ancora lottando con l’ID evento 56, errore di popup dell’applicazione Windows, prova ad aggiornare manualmente il firmware ME:

Passaggio 1: prima di tutto scarica l’ultima versione di Intel ME dal sito Web del produttore della tua scheda madre> ora salva il file ME Zip nella cartella del sistema operativo

Passaggio 2: quindi decomprimi il file e fai doppio clic sull’applicazione MEUpdate Tool.exe> ​​Ora tocca Sì al prompt dello strumento ME Update.

Passaggio 3: una volta terminata l’installazione dell’aggiornamento, tocca il pulsante OK

Passaggio 4: premere il tasto menzionato sullo schermo per accedere al BIOS nella schermata di avvio >> Nella modalità avanzata nel menu principale

Passaggio 5: ora controlla la versione ME FW e verifica che sia l’ultima volta.

Metodo 6: eseguire SFC

Diversi utenti hanno affermato che l’esecuzione dello strumento SFC Utility ha risolto il loro problema, quindi puoi anche provare lo stesso.

Ecco come:

Passaggio 1: prima di tutto apri il prompt dei comandi come amministratore semplicemente cercando cmd nella ricerca e seleziona l’avvio con diritti amministrativi> quindi usa il comando seguente e premi il tasto Invio:

sfc /scannow

Passaggio 2: ora riavvia il sistema> Se l’SFC ha restituito un errore, utilizzare le righe di comando di seguito menzionate e premere il tasto Invio dopo ciascuna:

DISM /Online /Pulizia-immagine /CheckHealth

DISM /Online /Pulizia-immagine /ScanHealth

DISM /Online /Pulizia-immagine /RestoreHealth

Al termine, infine, riavvia il PC.

Metodo 7: aggiorna i driver grafici o video

Se nessuno dei metodi sopra menzionati funziona per te, ti suggeriamo di aggiornare i tuoi driver grafici e per farlo segui i passaggi indicati di seguito:

Passaggio 1: prima di tutto cerca Gestione dispositivi sotto la barra di ricerca presente sulla barra delle applicazioni> e poi clicca su Gestione dispositivi

Passaggio 2: ora fai clic sulla freccia accanto a Schede video per visualizzare le schede grafiche e video> Fai doppio clic su una di esse e vai alla scheda Driver

Passaggio 3: fare clic con il pulsante destro del mouse sul driver, quindi fare clic su Aggiorna driver >Seleziona Cerca automaticamente i driver

Passaggio 4: ora attendi che il PC cerchi gli aggiornamenti dei driver e li installi se ce ne sono> Devi fare lo stesso per ogni driver grafico e video che presenta il punto esclamativo vicino ad esso.

In alternativa, puoi anche aggiornare i tuoi driver utilizzando uno strumento driver automatico. Questo strumento non solo aggiornerà i tuoi driver all’ultima versione, ma soddisferà anche tutti i requisiti relativi ai driver del tuo PC in una sola volta.

⇑Ottieni lo strumento driver da qui⇓

Riguarda l’ID evento 56, errore di popup dell’applicazione Windows. Se ti è piaciuto il blog, continua a visitare il sito per blog più utili.