Stai lottando con Kodi continua a bloccarsi all’avvio o Kodi continua a bloccarsi sul mio Android. Quindi non preoccuparti, sei nel posto giusto e continua a leggere questo blog se stai affrontando uno dei problemi sopra menzionati. In questo blog discuteremo separatamente di entrambi i problemi sopra menzionati. Quindi, senza ulteriori indugi, iniziamo con la discussione.

Perché sto affrontando Kodi continua a bloccarsi all’avvio?

Kodi è una delle applicazioni software per lettori multimediali gratuite e open source ampiamente utilizzate che viene eseguita su piattaforme come Windows 7 e versioni successive, Android, Linux, Xbox One, Xbox Series X/S iOS. Ma purtroppo diversi utenti hanno riferito che Kodi continua a bloccarsi all’avvio su Windows 10 in modo casuale a causa del quale non riesce a caricare lo schermo. Quindi, dopo aver investito molto sulla questione di cui sopra, abbiamo selezionato alcuni potenziali colpevoli responsabili della situazione attuale.

  1. È probabile che si verifichi il problema precedente se si utilizza un driver grafico obsoleto/incompatibile. La grafica obsoleta/obsoleta può anche portare ad altri problemi snervanti.
  2. Un altro motivo importante per il problema di cui sopra è la versione obsoleta o precedente di Kodi o una versione del sistema operativo obsoleta.
  3. Se hai installato un software di sicurezza come Firewall, potrebbe fungere anche da barriera e portare alla situazione attuale.
  4. I componenti aggiuntivi danneggiati hanno anche un potenziale che ti fa finire con il problema di cui sopra perché i componenti aggiuntivi sono creati da sviluppatori di terze parti, quindi a volte questi componenti aggiuntivi sono in conflitto con Kodi.
  5. Generalmente l’accelerazione hardware aiuta a migliorare la qualità del video e della velocità, ma secondo i rapporti, può anche creare confusione durante l’utilizzo di Kodi.

Le soluzioni consigliate per Kodi continuano a bloccarsi all’avvio

Metodo 1: aggiorna i driver di grafica

Come accennato in precedenza, il driver grafico obsoleto ha il potenziale per portare il problema di cui sopra. Quindi in questo metodo ti suggeriamo di aggiornare il tuo driver grafico con l’ultima versione. È possibile seguire i passaggi indicati di seguito per aggiornare il driver grafico:

  • Sulla tastiera premi il tasto Windows e digita Gestione dispositivi e tocca Apri

               

  • Dopodiché, fai doppio clic su Schede video solo per espanderlo.
  • E fare clic con il pulsante destro del mouse sul driver grafico e selezionare l’opzione di aggiornamento del driver

       

  • Toccare Cerca automaticamente i driver

  • Attendi che Windows installi gli aggiornamenti e riavvia il computer

In alternativa, puoi anche aggiornare i tuoi driver con lo strumento driver automatico. Questo strumento aggiornerà il tuo driver con quello più adatto/compatibile in una sola volta in un breve periodo di tempo.

⇓Scarica lo strumento driver automatico da qui⇓

Metodo 2: disabilitare l’accelerazione hardware

Diversi utenti hanno rivendicato il successo dopo aver disabilitato l’accelerazione hardware. S puoi seguire i passaggi indicati di seguito per farlo:

  • Prima di tutto avvia kodi e fai clic sull’icona a forma di ingranaggio per aprire le impostazioni

             

  • Fare clic su Impostazioni giocatore

               

  • Successivamente tocca l’icona a forma di ingranaggio per passare alla modalità Esperto

             

  • Quindi disattivare l’interruttore per Consenti accelerazione hardware –DXVA2 nella sezione Elaborazione

                    

  • Infine riavvia Kodi e verifica se il problema viene risolto o meno
Metodo 3: disabilitare gli aggiornamenti dei componenti aggiuntivi

In questo metodo ti suggeriamo di disabilitare gli aggiornamenti dei componenti aggiuntivi e per farlo segui le linee guida di seguito menzionate:

  • Nel primo passaggio apri Kodi e vai su Impostazioni>Sistema>Componenti aggiuntivi

                 

  • Toccare Aggiornamenti nella Sezione Generale

         

  • Selezionare Notifica, ma non installare l’opzione aggiornamenti

                

Metodo 4: disattivare temporaneamente il software di sicurezza

I software di sicurezza come Windows Firewall sono considerati uno strato protettivo per il nostro computer in quanto bloccano i programmi dannosi per il nostro sistema. Ma a volte questi software di sicurezza bloccano anche le app originali e fanno soffrire l’utente di diversi problemi frustranti. Quindi ti consigliamo di disabilitare temporaneamente il firewall ma non dimenticare di abilitarlo quando la pp inizierà a funzionare correttamente. È possibile seguire i passaggi indicati di seguito per disabilitare il software di sicurezza:

  • Premere il tasto Windows e digitare Pannello di controllo > fare clic su Apri

          

  • Ora imposta Visualizza per su Icone grandi e scegli Windows Defender Firewall

           

  • Toccare l’opzione Attiva/disattiva Windows Firewall nel riquadro di sinistra

     

  • Scegliere l’opzione Disattiva Windows Defender Firewall per le impostazioni di rete private e pubbliche

         

  • Infine ti mostrerà le notifiche che dicono che il firewall è disattivato
Metodo 5: regola ora e data

Secondo i rapporti, anche impostazioni di data e ora errate potrebbero farti soffrire di diversi problemi. È necessario modificare l’eliminazione e l’ora sul sistema se non sono corrette. Per fare lo stesso, segui le linee guida di seguito indicate:

  • Innanzitutto fare clic con il pulsante destro del mouse sulla visualizzazione dell’ora nella barra delle applicazioni
  • Selezionare Regola data/ora dal menu contestuale

                     

  • Nel menu Ora e data, selezionare il fuso orario preciso

                

  • Aprire Pannello di controllo e fare clic su Data e ora

          

  • Passare alla scheda Ora Internet e fare clic sul pulsante Modifica impostazioni

          

  • Ora deseleziona la casella contrassegnata Sincronizza con un server di riferimento orario Internet e fai clic su OK

                         

  • Vai alla scheda Data e ora e fai clic sul pulsante Modifica data e ora

                

  • Ora imposta Ora e Data nel menu Data e Ora e tocca OK
  • Ora torna all’opzione Ora Internet e tocca il pulsante Modifica impostazioni

  

  • È necessario ricontrollare l’opzione intitolata Sincronizza con un server dell’ora Internet e toccare il pulsante Aggiorna ora

        

Metodo 6: ripristina Kodi

Se stai ancora lottando con Kodi che continua a bloccarsi all’avvio, ti suggeriamo di ripristinare Kodi e per farlo segui le linee guida di seguito indicate:

  • Sulla tastiera premi contemporaneamente i tasti Windows + I per avviare le Impostazioni
  • Toccare App

          

  • Selezionare il programma problematico e fare clic su Opzioni avanzate

Nota: nell’immagine di cui sotto abbiamo mostrato Skype solo a scopo dimostrativo

  • Toccare il pulsante Ripristina

  • Finale riavvia Kodi e verifica se il problema persiste
Metodo 7: sposta o elimina la cartella dei dati dell’utente

In questo metodo ti consigliamo di spostare o eliminare la cartella dei dati dell’utente e puoi seguire i passaggi seguenti per farlo:

  • Aprire Esplora file
  • Passare a C:\Programmi\Kodi\percorso dati utente

Nota: il percorso di cui sopra può variare in base alla posizione di archiviazione in cui hai installato kodi

  • Quindi spostare o eliminare la cartella dei dati dell’utente
  • Ora avvia Kodi
  • Creare una nuova cartella di dati utente nella posizione del file specificata
  • Ora è necessario spostare i file e le cartelle uno per uno dalla cartella dati utente precedente alla nuova cartella dati utente. Una volta che hai finito con ogni file, controlla l’app per correggere il componente aggiuntivo problematico, la skin o le impostazioni
Metodo 8: reinstalla Kodi

Se stai ancora cercando una soluzione per superare Kodi che continua a bloccarsi all’avvio, puoi dare una possibilità a questo metodo, ma tieni presente che perderai tutte le personalizzazioni, i componenti aggiuntivi e le skin installati in precedenza.

Per reinstallare Kodi, segui le seguenti linee guida:

  • Avvia il pannello di controllo
  • Ora imposta Visualizza per su Icone grandi > seleziona l’opzione Programmi e funzionalità
  • Quindi fai clic con il pulsante destro del mouse sull’app Kodi e seleziona Disinstalla
  • Una volta terminato il processo di disinstallazione, scarica kodi dal suo sito ufficiale o dal Microsoft Store
  • Toccare il pulsante di installazione per scaricare l’app
  • Ed eseguire il file di installazione scaricato
  • Segui le linee guida sullo schermo per installare Kodi.

 Domanda correlata

 Come riparare Kodi continua a bloccarsi sul mio Android?

Un’altra domanda frequente è che Kodi continua a bloccarsi sul mio Android. Diversi utenti Android hanno segnalato questo problema. Per risolvere il problema è possibile seguire le linee guida di seguito menzionate.

  1. Aggiorna Kodi
  2. Disattivare l’accelerazione hardware
  3. Reinstalla Kodi

Linea di fondo

Questo è tutto su Kodi che continua a bloccarsi all’avvio e Kodi continua a bloccarsi sul mio Android. Ho fatto del mio meglio per fornire tutti i possibili metodi di risoluzione dei problemi per superare il problema. Spero davvero che il post ti sia stato utile.

Inoltre, se stai eseguendo l’applicazione Kodi su Windows e rimani spesso bloccato da diversi problemi durante l’esecuzione di altre attività. Quindi ti consigliamo vivamente uno strumento di riparazione del PC per scansionare il tuo sistema. Questo strumento non solo eseguirà la scansione del computer, ma risolverà un altro malfunzionamento del computer in una volta sola.

⇓Scarica lo strumento di riparazione del PC da qui⇓

A parte questo, se hai ulteriori domande o dubbi, non esitare a condividere sulla nostra pagina Facebook e Twitter.