Spotlight è una tecnologia di ricerca integrata che indicizza messaggi e-mail, contatti, eventi del calendario e persino l’indice per cercare nel disco rigido del tuo Mac. Ogni volta che crei o modifichi file o cartelle, aggiorna automaticamente l’indice in tempo reale.

Tuttavia, a volte, si comporta in modo anomalo e non riconosce quel file o le cartelle che sono state create. A volte, si dimentica solo del file e delle unità esterne. È necessario invocare la funzionalità nascosta in questo caso che fa sì che il riflettore ricostruisca gli indici.

Il metodo è molto semplice. Puoi farlo facilmente tramite i comandi del Terminale. Di seguito, ti abbiamo fornito una guida completa su come ricostruire il terminale dell’indice dei riflettori. Ma, prima di questo, ti consigliamo di provare prima le correzioni di base seguenti quando il riflettore restituisce risultati inaspettati.

Controlla il testo che hai inserito nell’area della casella di ricerca: assicurati che l’elemento di ricerca inserito sia digitato correttamente. Se stai cercando una frase, mettila tra virgolette come vai a camminare dovrebbe essere cercata come “vai a camminare”. Se non utilizzi le virgolette, i risultati della ricerca includeranno gli elementi che contengono quelle parole in qualsiasi ordine.

Controlla la posizione che stai cercando: ad esempio, se stai cercando file e cartelle sul disco interno, assicurati di aver iniziato la ricerca in una finestra del Finder.

Controlla le impostazioni delle preferenze di Spotlight: fai clic su menu Apple> Preferenze di sistema> Spotlight e quindi fai clic su Risultati di ricerca. Controlla lì per gli elementi che non sono selezionati. Questi saranno quelli che non sono inclusi nei risultati della ricerca. Potresti anche escludere determinate cartelle o dischi come un elemento nel caso precedente dai ricercatori Spotlight e in questo caso, fai clic su Apple> Preferenze di Sistema> Spotlight> Policy.

Verifica archivi e backup: per controllare un file in archivio, fare doppio clic sull’archivio per aprirlo ed eseguire nuovamente la ricerca. Se utilizzi Time Machine per eseguire il backup del Mac, utilizza Spotlight con Time Machine per trovare e recuperare il file dal backup.

Se hai difficoltà a trovare gli articoli anche in quel momento, dovresti andare con l’opzione ricostruzione del terminale dell’indice del riflettore. Ecco i passaggi completi:

Ecco come ricostruire l’indice dei riflettori su Monterey

  • Dal menu Apple, seleziona Preferenze di Sistema,
  • Scegli Spotlight,
  • Nella scheda Privacy, trascinare la cartella che si desidera indicizzare nell’elenco delle posizioni in cui è impedita la ricerca in Spotlight,
  • In alternativa, puoi fare clic sul pulsante Aggiungi e selezionare il disco o la cartella per aggiungerlo,
  • Dallo stesso elenco di posizioni, seleziona il disco o la cartella che hai aggiunto e fai clic sul pulsante del trattino (-) per rimuoverlo dall’elenco,
  • Spotlight ricostruisce l’indice del disco rigido o del volume selezionato. L’intero processo potrebbe richiedere mezz’ora e quindi attendere pazientemente.

In alternativa, puoi ricostruire l’indice Spotlight utilizzando il prompt dei comandi. Ecco i passaggi obbligatori:

Terminale Spotlight Index ricostruito big sur

Apri l’applicazione Terminale e inserisci il comando seguente:

sudo mdutil -E /

  • Autenticarlo inserendo la password Admin e presto apparirà un messaggio che indica che l’indice verrà ricostruito. Nel frattempo puoi tenere traccia del processo dal menu Spotlight.

Potresti volere uno strumento automatico attraverso il quale puoi affrontare questa situazione in qualsiasi momento in futuro. Ti consigliamo di utilizzare Mac Repair Tool per lo scopo. È uno strumento testato professionalmente e altamente raccomandato che funziona nella maggior parte dei casi con problemi con il Mac.

Conclusione

È tutto! Ti abbiamo fornito la guida completa su come ricostruire il terminale dell’indice Spotlight. Questo metodo funziona con qualsiasi versione di Mac OS in uso, sia che si tratti di Mac Slur, Monterey o altri. È possibile utilizzare lo strumento automatico consigliato per cercare se è utile nel caso fornire la correzione per il comportamento imprevisto del riflettore.

Link per il download dello strumento di riparazione per Mac