Le persone sono alla ricerca di passaggi su come ripristinare il telefono Android sulla ROM di riserva in varie circostanze, come esaurire il telefono, presentare richieste di garanzia, installare aggiornamenti di sistema, riportare il dispositivo allo stato normale poiché è installato con varie mod e modifiche e così via.

Qualunque sia il motivo, l’argomento di discussione è quali sono i passaggi da seguire per ripristinare qualsiasi Android alla ROM stock. Se stai cercando lo stesso tutorial, le tue ricerche ora finiscono con questo articolo. Ti guideremo in diversi metodi su come eseguire questa operazione.

Poco sapendo cos’è la ROM STOCK

Stock ROM si riferisce al sistema operativo di un nuovo telefono Android. Qui, il calcio sta per quello che l’OEM ha precaricato e progettato. Le stock ROM sono in realtà basate su diverse versioni del sistema operativo Android. C’è un vantaggio nell’avere la ROM Stock rispetto alla ROM personalizzata che funzionerà senza intoppi e correggerà automaticamente eventuali errori durante l’inizio dell’acquisto.

L’installazione di ROM personalizzate, d’altra parte, richiede il root del dispositivo. Inoltre, non puoi utilizzare app bancarie su dispositivi con ROM personalizzata. Soprattutto, incontrerai vari problemi come bug e arresti anomali con ROM personalizzate. Quindi, diventa importante conoscere i passaggi su come ripristinare il telefono Android sulla ROM di serie.

Prima di passare ai passaggi, vogliamo che tu sappia che ci sono alcuni requisiti che dovresti avere per ripristinare il tuo telefono Android sulla ROM di serie. Questi sono:

TWRP deve essere installato sul tuo dispositivo. Le persone devono prima eseguire il flashing della TWRP prima di eseguire il flashing della ROM GSI tramite il comando fastboot,

  • Il tuo dispositivo dovrebbe scaricare il firmware stock,
  • Mantieni un firmware stock installato su Android,
  • Conserva il backup completo dei dati del tuo dispositivo Android,
  • Installa un SDK Android e gli strumenti della piattaforma.

Metodi per ripristinare il telefono Android sulla ROM di serie

Metodo 1: ripristinare un backup non droide

Viene creato all’interno del recupero. È importante creare una copia di backup ogni volta che si installa una nuova mod o si esegue il flashing di una nuova ROM. Il backup Nandroid include i dati del telefono, il sistema operativo, le app e tutto il resto. Quindi, la tua ROM verrà ripristinata con il ripristino del backup Nandroid. Ecco i passaggi da seguire:

  • Utilizzare le combinazioni di tasti hardware o i comandi ABD per avviare il dispositivo in modalità TWRP Recovery (assicurarsi che le opzioni Sviluppatore e Debug USB siano abilitate, prima di eseguire questo passaggio),
  • A parte questo, dovresti richiedere l’installazione di un SDK Android e degli strumenti della piattaforma,
  • Collega il tuo dispositivo al PC tramite cavo USB e vai alla sezione delle cartelle degli strumenti della tua piattaforma,
  • Digitare cmd e inserire il comando adb reboot recovery per avviare il dispositivo in modalità di ripristino TWRP,
  • Nella modalità di ripristino, fare clic su wipe>Advanced wipe e selezionare dati, sistema, cache e Dalvik,
  • Per cancellare tutte le partizioni degli elementi selezionati, basta scorrere verso destra,
  • Passare nuovamente alla modalità di ripristino TWRM, se si dispone di un backup Nandroid, fare clic sull’opzione Ripristina e scegliere il backup recente ed eseguire uno swipe destro per un facile ripristino,
  • Se non hai il backup, fai clic sulla schermata Riavvia e scegli l’opzione Bootloader,
  • Una volta avviato il dispositivo in Bootloader o in modalità fastboot, collegare il dispositivo al PC tramite USB e seguire le istruzioni sullo schermo per eseguire il flashing del firmware stock,
  • Attendere il completamento del processo. Al termine, il dispositivo si avvierà automaticamente. In caso contrario, è possibile avviarlo utilizzando il comando di riavvio fastboot o la chiave hardware.

Metodo 2: eseguire il flashing di una ROM di riserva

La prossima soluzione che puoi provare a ripristinare il telefono Android sulla ROM di serie sta eseguendo il flashing di una ROM di serie. Il lato negativo di questo punto è che dovrai ripristinare le impostazioni di fabbrica del dispositivo prima di eseguire i passaggi. Se hai i backup disponibili, puoi procedere con i passaggi seguenti:

  • Visita il forum degli sviluppatori XDA e controlla le ROM Stock per il tuo Android presentate sulla scheda di sviluppo,
  • Scarica la ROM sul tuo sistema,
  • Eseguire il backup dei dati ora,
  • Avviare il dispositivo in modalità di ripristino, quindi,
  • Scegli l’opzione Cancella per ripristinare le impostazioni di fabbrica del telefono,
  • Ora, dalla schermata iniziale di ripristino, installa la ROM di riserva e riavvia il sistema, l’installazione è completa,

Non devi farlo se hai scaricato una ROM stock pre-root. Tuttavia, se si utilizza una ROM non root, è necessario ribloccare il bootloader per ripristinarlo alla ROM di serie.

Metodo 3: flash di un’immagine di fabbrica

Un altro metodo che puoi scegliere per ripristinare il telefono Android sulla ROM di serie è eseguire il flashing di un’immagine di fabbrica. Quello che devi fare è bloccare il tuo Bootloader e quindi il tuo dispositivo è fresco di fabbrica. Flash Factory Image è la buona opzione se desideri ripristinare completamente il tuo dispositivo. I passaggi richiesti sono:

  • Scarica e installa gli strumenti ABD e Fastboot sul tuo telefono,
  • Scarica l’immagine di fabbrica dal sito Web Android e decomprimila sul desktop,
  • Ora collega il tuo dispositivo e avvialo in modalità Fastboot,
  • aprire il prompt dei comandi e quindi eseguire flash-all.sh su macOS o Linux o flash-all.bat su Windows, comando,
  • Una volta completato l’intero processo, riavviare il dispositivo.

Metodo 4: reinstallazione del firmware stock

Dovresti seguire la stessa procedura per ripristinare il firmware di serie utilizzato per l’installazione di ROM e modalità in primo luogo. Dopo aver scaricato il software o ottenuto il backup appropriato, l’intero processo verrà completato in pochi minuti.

Se si verifica una perdita di dati nei passaggi precedenti, lo strumento di ripristino Dr Fone è lì per ripristinare questi dati alla condizione accessibile. Ecco il link per il download diretto:

Scarica lo strumento Dr Fone Recovery

Conclusione

È tutto! Ti abbiamo fornito la migliore guida su come ripristinare il telefono Android su Stock ROM. Grazie per aver letto l’articolo. Spero che l’articolo ti fornisca la guida necessaria che stai cercando. Qual è la tua opinione su questo articolo, commenta qui sotto.