Quando utilizzi qualsiasi app sul tuo Mac, ti avvii e lavori semplicemente. Non devi preoccuparti delle cose che stanno succedendo in background. Tuttavia, ci sono vari segnali che indicano che qualcosa non va.

L’esempio è il messaggio accountd vuole utilizzare il portachiavi di accesso appare ancora e ancora sullo schermo. Questa notifica in genere indica che le password di accesso e del portachiavi non sono sincronizzate. Continua a leggere l’articolo per saperne di più e per la guida alla risoluzione dei problemi per questo problema.

Comprendere il problema

Keychain Access è un’app nativa su Mac che memorizza password e altri dettagli dell’account. Aiuta gli utenti a utilizzare le app sul dispositivo senza inserire nomi utente e password. Funziona anche per serie web e basate su cloud.

Accountsd d’altra parte è un database Account, parte di Accounts Framework che fornisce l’accesso ai nomi utente e alle password appropriati per tali app. Affinché funzioni, il framework richiede l’accesso al tuo portachiavi di accesso che gestisce i nomi utente e le password per gli account su Mac.

 L’account Mac desidera utilizzare la notifica del portachiavi di accesso visualizzata sullo schermo quando il portachiavi non è sincronizzato con l’app o il servizio che stai utilizzando. Potresti essere in grado di aprire l’app, ma riceverai un messaggio che informa che l’account deve accedere al portachiavi in ​​modo che funzioni ulteriormente.

Quando accedi a un’app sul tuo Mac per la prima volta, le credenziali vengono salvate nell’accesso al portachiavi e gli accountd consentono all’app di accedere alle informazioni necessarie. Questa procedura avviene sempre.

Quando non può, continua a mostrarti il ​​messaggio per consentire l’accesso al portachiavi in ​​modo che sappia fidarsi di te. Di solito, questo problema si verifica quando tu o un amministratore del tuo Mac cambiate la password di accesso. Di seguito, abbiamo fornito le possibili correzioni che devi provare in quello scenario:

Correzioni per accountd vuole utilizzare il portachiavi di accesso

Correzione 1: sincronizza il portachiavi di accesso e le password di accesso dell’utente

 Come abbiamo detto, il problema si verifica quando la tua password di accesso e la password per il tuo portachiavi di accesso non sono sincronizzate. Quindi, il tuo primo tentativo è sincronizzarli:

  • Passare a Applicazioni> Utilità,
  • Fare doppio clic su Accesso portachiavi per avviarlo,
  • Vai al menu Modifica e scegli Cambia password per l’accesso al portachiavi,
  • Se il portachiavi è bloccato, inserisci la password utente precedente per il tuo account,
  • Nella nuova finestra, inserire la password precedente nella casella denominata Password attuale,
  • Immettere la password dell’utente corrente nel campo Nuova password,
  • Digitare nuovamente la nuova password utente per verificarla e il gioco è fatto.

Se questo non ti fornisce la correzione, ci sono alcune altre soluzioni disponibili che dovresti provare anche.

Correzione 2: disattivare il blocco automatico del portachiavi

Sebbene Accountsd e il portachiavi iCloud siano intercambiabili, ci sono alcune password che possono essere salvate localmente e che il caveau locale potrebbe essere bloccato. Ecco come puoi risolvere il problema:

  • Sul Mac, apri Accesso Portachiavi,
  • Fare clic con il pulsante destro del mouse su login e selezionare Modifica impostazioni per l’accesso Portachiavi,
  • Nella nuova finestra, deseleziona il blocco dopo e controlla quando dormi,
  • Salva le modifiche e verifica se il problema è stato risolto.

Correzione 3: crea un nuovo portachiavi

Se il problema persiste, il passaggio successivo consiste nel creare un nuovo portachiavi di accesso. Il MacOS conserva il tuo vecchio portachiavi e tutte le sue password e i dettagli degli account, quindi tutto ciò che devi fare è copiarli nel nuovo portachiavi. Quando crei un nuovo portachiavi, ti darà la stessa password del tuo account utente:

  • Apri Finder, fai clic su Vai e scegli Vai a Finder: ~/Library/Keychains
  • Individua il portachiavi di accesso e premi il tasto Alt/opzione e trascina il file sul desktop,
  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome della cartella copiata sul desktop e Rinominare la cartella.

 Ora dovrai ripristinare il portachiavi predefinito. Per questo, vai su Applicazioni> Utilità e avvia il portachiavi Accesso, fai clic sul suo menu e scegli le preferenze e ora premi Ripristina il mio portachiavi predefinito.

Accesso Portachiavi creerà un nuovo login vuoto e un portachiavi iCloud con la stessa password dell’account utente. Ora devi completare la procedura di aggiunta del portachiavi. Per aggiungere l’accesso al portachiavi, vai al menu File, scegli Aggiungi catena.

Vai al file del portachiavi ora che si trova sul desktop, selezionalo e premi Aggiungi. Vedrai che il portachiavi appare nell’elenco dei portachiavi nella barra laterale dell’Accesso portachiavi con tutti i tuoi accessi e password.

Per copiare in qualsiasi momento sul nuovo portachiavi, fai clic con il pulsante destro del mouse sul portachiavi importato, seleziona Copia, fai clic sul nuovo portachiavi del desktop, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla finestra principale e quindi scegli l’opzione Incolla. Quando viene chiesto di inserire la password del portachiavi nel processo più di una volta.

Se stai utilizzando iCloud, la maggior parte dei nomi utente e delle password verranno archiviati al suo interno e verranno automaticamente copiati nel nuovo portachiavi iCloud. Se non utilizzi già il portachiavi iCloud, ecco come puoi attivarlo:

  • Fare clic sul menu Apple e andare su Preferenze di Sistema,
  • Nella versione più recente di MacOs, fai clic su AppleID e poi su iCloud,
  • Nella versione precedente, seleziona il pannello iCloud da Preferenze di Sistema e scorri verso il basso fino a Portachiavi,
  • Selezionare la casella accanto ad essa e uscire dalle preferenze di sistema, quindi.

Conclusione

È tutto! Ti abbiamo fornito una guida completa su come riparare gli account e desidera utilizzare il portachiavi di accesso. Spero di sì, questi metodi ti sono utili per ottenere la correzione richiesta. Potresti riscontrare vari problemi relativi al Mac su base giornaliera. Per gestire in modo intelligente la situazione, dovresti utilizzare Mac Repair Tool, uno strumento automatico per verificare la presenza di problemi relativi al Mac per fornire le loro correzioni automatiche.

Scarica lo strumento di riparazione per Mac