Il codice di errore 43 su Mac è uno degli errori comuni del Mac e gli utenti affrontano questo errore quando tentano di spostare alcuni file da una posizione a un’altra o mentre li eliminano dalla memoria o dal cestino. L’errore viene visualizzato sullo schermo dell’utente con un messaggio di errore e cioè:

“Impossibile completare l’operazione perché non è possibile trovare uno o più elementi richiesti. (Codice errore -43)”

Di conseguenza, l’errore interrompe l’eliminazione o il trasferimento dei file su Mac. Come accennato in precedenza, è un errore comune del Mac e può avvenire in modo casuale. Ma sulla base dell’esperienza degli utenti, abbiamo riscontrato che l’errore si osserva principalmente durante il trasferimento di file dall’unità USB.

Quali sono le cause del codice di errore Mac 43?

Secondo i rapporti, di seguito sono riportati i potenziali colpevoli che portano al codice di errore di cui sopra, puoi controllare di seguito:

  1. Se non disponi dell’autorità per accedere al rispettivo contenuto/dati o se è bloccato dall’amministratore, potresti rimanere bloccato con il codice di errore.
  2. La posizione (disco/partizione) in cui sono stati archiviati i tuoi dati, probabilmente danneggiati o non disponibili.
  3. È anche possibile che i file/dati a cui stai tentando di accedere non esistano più.
  4. Un altro motivo importante per affrontare l’errore è quando non ci sono punti condivisi nel disco in cui sono archiviati i file
  5. È probabile che si verifichi l’errore se si tenta di accedere a un file con caratteri illegali.
  6. Potresti anche ritrovarti con la situazione attuale se il file a cui stai tentando di accedere non può essere scaricato o copiato completamente dalla sua fonte e attualmente è danneggiato o non disponibile.

Correzioni consigliate per il codice di errore Mac 43

Metodo 1: chiusura forzata del Finder

Nel primo metodo ti suggeriamo di uscire forzatamente da Finder, poiché diversi utenti hanno affermato di avere successo dopo aver applicato questo metodo, quindi segui le linee guida di seguito per procedere:

  • Passa all’angolo in alto a sinistra dello schermo> tocca il logo Apple> scegli Uscita forzata dal Finder oppure puoi anche premere i tasti Opzione + Comando + Esc contemporaneamente.
  • Questo passaggio forzerà l’uscita dalla finestra dell’applicazione> e ora puoi selezionare Finder e toccare il pulsante “Uscita forzata” per chiuderlo forzatamente.

Metodo 2: elimina i file bloccati dal Cestino

Se i file sono bloccati o inaccessibili, non è possibile rimuoverli e ciò alla fine porta al codice di errore del Finder 43. Per superare l’errore, seguire le seguenti linee guida:

Passaggio 1: avvia un terminale (come amministratore) su Mac> per farlo, vai al suo Finder> Applicazioni> Utilità e avvia Terminale

Passaggio 2: una volta avviato il terminale come amministratore, esegui semplicemente il comando “chflags -R touch” per sbloccare i file sul tuo computer. Devi fornire la password del tuo account per procedere

Passaggio 3: una volta eseguito il comando, avvia l’applicazione Cestino su Mac> seleziona tutti i file disponibili premendo i tasti Comando + A

Passaggio 4: dopo aver selezionato tutti i file nella cartella Cestino> trascina tutti i file dal Cestino e rilasciali sul Terminale per superarli oppure puoi anche fare doppio clic sull’icona Cestino per cancellarlo.

Metodo 3: ripristina PRAM e NVRAM su Mac

PRAM (Parameter Random Access Memory) e NVRAM (Non Volatile Random Access Memory), entrambe svolgono un ruolo fondamentale nella memorizzazione dei dettagli. E se il loro appassimento viene danneggiato, potrebbe causare diversi errori/problemi e l’errore di cui sopra è uno di questi, quindi ripristina gentilmente la PRAM e la NVRAM seguendo i passaggi indicati di seguito:

Passaggio 1: vai al Finder del Mac> tocca l’opzione “Spegni” per disattivarla

Passaggio 2: attendi fino allo spegnimento del Mac e premi il tasto di accensione per riavviarlo, quindi premi immediatamente / tieni premuti i tasti Comando + Opzione + R insieme per 20-30 secondi mentre il Mac si riavvia

Passaggio 3: sentirai un segnale acustico di sistema per la seconda volta e illustrerà che la PRAM è stata ripristinata su Mac> Rilascia ora i tasti e attendi fino al riavvio del Mac

Metodo 4: correggi l’unità Mac con Utility Disco

Uno dei metodi più efficaci per risolvere il problema è correggere Mac Drive con l’applicazione Utility Disco in Mac. È uno strumento integrato per scansionare il disco rigido e quindi ripararlo automaticamente. Segui i passaggi indicati di seguito per eseguire l’utilità Disco:

Passaggio 1: avvia l’applicazione Utility Disco su Mac> per farlo cerca “Utility Disco” nella ricerca Spotlight o vai semplicemente a Finder> Applicazioni> Utilità> Utility Disco

Passaggio 2: una volta avviata l’app Utility Disco, vedrai varie partizioni e unità esterne sulla barra laterale. Quindi da qui scegli Macintosh HD (memoria principale del Mac)

Passaggio 3: abiliterà varie operazioni sulla destra che puoi eseguire su disco rigido> ora dalla barra degli strumenti, tocca il pulsante “Pronto soccorso” e seleziona per eseguire la scansione di primo soccorso sul disco rigido

Passaggio 4: quando ti viene richiesto, tocca Accetto e attendi un po’ finché il Mac non esegue la scansione e tenta di correggere il codice di errore su 43. Alla fine puoi controllare i risultati e quindi riavviare il Mac per risolverlo.

Nota: vorremmo sapere mentre correggi il codice di errore 43 su Mac, a volte gli utenti perdono i propri dati. È stato osservato in molti casi, quindi per recuperare i dati ti consigliamo vivamente uno strumento di recupero dati che recupererà tutti i tuoi dati in pochi clic e ti impedirà la perdita di dati.

⇓Ottieni lo strumento di recupero dati da qui⇓

Chiusura!!!

Si tratta di Mac Error Code 43. Ho fatto del mio meglio per fornire tutte le potenziali soluzioni per superare il problema e ora tocca a te seguire le linee guida. Grazie per aver letto.