Nessun disco di avvio su Mac è un problema serio perché rende il dispositivo non avviabile. Se questo problema si verifica durante l’aggiornamento di un macOS recente come Monterey o Big Sur, il processo di aggiornamento non andrà avanti senza selezionare un disco di avvio.

Il disco di avvio è un disco rigido interno che installa il sistema operativo e le app. La mancanza di questo disco in Mac ti disabilita per eseguire il processo di aggiornamento o downgrade o accedere al computer. Se hai a che fare con questo problema, segui i nostri consigli forniti in questo articolo e verifica se i dischi di avvio funzionano correttamente.

Correzioni per Nessun disco di avvio su Mac

Di seguito, abbiamo fornito le migliori soluzioni possibili che dovresti provare nel caso in cui il Mac non riesca a trovare il disco di avvio. Ma prima di ciò, dovresti eseguire il backup dei file importanti e dei programmi acquistati, altrimenti puoi fare affidamento solo su strumenti di recupero dati come Dr Fone Recovery per i file mancanti.

Correzione 1: ripara il disco di avvio in modalità di ripristino

Nella situazione attuale, quando il disco di avvio non viene visualizzato sul Mac, non puoi utilizzare il modo normale per aprire Utility Disco semplicemente avviando la cartella Applicazioni e quindi selezionando Utilità. Devi accedere a Utility Disco tramite la modalità di ripristino di Mac OS:

  • A seconda del modello del tuo dispositivo dovrai utilizzare diverse combinazioni di tasti per accedere alla modalità di ripristino,

Se utilizzi Apple Silicon, accendi il dispositivo e continua a tenere premuto il pulsante di accensione fino a visualizzare la finestra di avvio. Fare clic sull’icona a forma di ingranaggio, quindi etichettata su Opzioni e quindi fare clic su Continua.

Se utilizzi un processore Intel, accendi il dispositivo e tieni immediatamente premuti i tasti Comando e R finché non vedi il logo Apple o un’altra immagine.

  • Seleziona un utente e inserisci la tua password per continuare,
  • Ora, nella modalità di ripristino, scegli Utility Disco e fai clic su Continua,
  • Nella finestra aperta, vai su Visualizza> Tutti i dispositivi,
  • Se il disco di avvio viene visualizzato qui, fare clic su di esso e quindi fare clic sul pulsante Pronto soccorso ed eseguire,
  • Il pronto soccorso verificherà la presenza di errori nel volume e lo riparerà se viene rilevato un problema,
  • Se non riesci a vedere nessun disco di avvio lì, passa alla nostra seconda correzione.

Correzione 2: Contrassegna il disco di avvio viene visualizzato in Utility Disco

Utility Disco può cercare i problemi sui dischi collegati e ripararli. Se il disco di avvio non viene visualizzato in Utility Disco, prova i passaggi seguenti per farlo rilevare:

  • Spegni il Mac e scollega tutte le periferiche collegate al Mac,
  • Se hai collegato un disco rigido esterno, assicurati che il cavo di connessione sia a posto e che la connessione sia venduta,
  • Spegnere l’unità e riaccenderla,
  • Ora, segui la correzione precedente per accedere a Utility Disco in MacOS Recovery e riparare il disco di avvio.

Correzione 3: reimposta la NVRAM

Quando provi ad avviare il tuo Mac dal disco di avvio e ricevi un punto interrogativo all’avvio, significa che il tuo disco di avvio non è più disponibile o non contiene un sistema operativo Mac funzionante. Se il problema persiste, dovresti seguire la prima soluzione sopra descritta.

Se il punto interrogativo appare momentaneamente, il ripristino della NVRAM risolverà il problema. La NVRAM o la memoria ad accesso casuale non volatile memorizza le impostazioni della selezione del disco di avvio. Ecco come ripristinare la NVRAM:

  • Spegni il dispositivo e accendilo e tieni immediatamente premuti Opzione, Comando, P e R insieme,
  • Una volta avviato il Mac, vai e controlla che il tuo disco di avvio preferito sia selezionato nelle preferenze Disco di avvio.

Correzione 4: cambia un altro disco di avvio

Esiste la possibilità che il tuo attuale disco di avvio non sia riuscito perché il Mac OS non è in grado di riconoscerlo. Puoi cambiare il tuo disco di avvio con uno funzionante se sono disponibili opzioni come CD/DVD, un volume di rete o un disco fisico diverso:

  • Per modificare un disco di avvio in una sola volta, spegni il dispositivo e tieni premuto il pulsante di accensione per avviare il Mac,
  • Se si utilizza Apple Silicon, tenere premuto il pulsante di accensione finché non viene visualizzata l’opzione di avvio del caricamento,
  • Fare clic sulla freccia Su su Mac o sul pulsante Continua su Mac con Apple Silicon e selezionare un nuovo disco di avvio tra le opzioni disponibili,
  • Per modificare un disco di avvio per ogni avvio, apri il Mac e vai al menu Apple e seleziona Preferenze,
  • Fare clic su Disco di avvio ora e scegliere il disco desiderato facendo clic sull’icona di esso e fare clic su Riavvia.
Conclusione

È tutto! Abbiamo fornito una guida completa su cosa fare quando nessun disco di avvio su Mac. Si spera che questi metodi siano davvero utili. Se vuoi condividere la tua esperienza su questo articolo, la sezione commenti qui sotto è aperta per te.

Potresti riscontrare diversi problemi con il Mac in situazioni diverse. Per affrontarli, è necessaria una soluzione automatica. Allo scopo, ti consigliamo di utilizzare Mac Repair Tool.

Scarica lo strumento di riparazione per Mac