Questo dispositivo è disabilitato. (Codice 22)

Fare clic su Abilita dispositivo per abilitare questo dispositivo.

Così tanti utenti Windows sono arrabbiati per l’errore di cui sopra e, secondo i rapporti, questo è uno dei numerosi codici di errore di Gestione dispositivi. E si verifica quando un dispositivo hardware è disabilitato in Gestione dispositivi. Ma nella maggior parte dei casi, significa semplicemente che il dispositivo è stato disabilitato manualmente ma l’utente deve verificare se Windows è costretto a disabilitare il dispositivo per mancanza di risorse di sistema o malfunzionamento del dispositivo. E quando agli utenti viene richiesto questo codice di errore, non possono utilizzare l’hardware normalmente, il che è la cosa peggiore di questo errore. Quindi, considerando le conseguenze di questo errore altamente frustrante, siamo qui con questo blog e se anche tu sei una delle vittime, rimani sintonizzato con noi fino alla fine.

Bene, sei stato informato dell’errore, quindi non perdiamo altro tempo a scavare la fonte del problema e discutiamo dei metodi di risoluzione dei problemi.

Correzioni per l’errore Questo dispositivo è disabilitato (codice 22).

Metodo 1: riavvia il computer

Nel primo metodo si suggerisce di riavviare il PC. Il riavvio del computer può risolvere diversi problemi e rimuove anche i problemi tecnici nel software. Quindi gentilmente prova questo metodo.

Metodo 2: abilita il driver del dispositivo

Dopo aver riavviato il dispositivo, abilita gentilmente il driver del tuo dispositivo e per fare lo stesso segui le istruzioni di seguito indicate:

Passaggio 1: premi i tasti Windows + R insieme per aprire la casella Esegui> quindi digita devmgmt.msc e premi Invio per accedere a Gestione dispositivi

Passaggio 2: quindi espandi la categoria a cui appartiene il tuo dispositivo, fai clic con il pulsante destro del mouse sul dispositivo e seleziona Abilita dispositivo

Una volta fatto, vedere se il problema è stato risolto o meno.

Metodo 3: utilizzare il Ripristino configurazione di sistema

È del tutto possibile che una recente modifica o conflitto tra un servizio di terze parti e un equivalente nativo possa interferire con lo stato del dispositivo e causare l’errore di cui sopra. E se anche tu ti trovi nella stessa situazione, puoi utilizzare Ripristino configurazione di sistema per ripristinare il PC a uno stato in cui non si stava verificando il conflitto corrente.

Ricorda che per impostazione predefinita, Ripristino configurazione di sistema è configurato per salvare istantanee regolari di Ripristino configurazione di sistema durante eventi importanti come l’installazione di un nuovo driver, l’installazione di un aggiornamento di Windows o l’aggiornamento di un’app esistente. Se non hai modificato il comportamento predefinito di Ripristino configurazione di sistema, dovresti avere un sacco di istantanee tra cui scegliere.

Per procedere con il metodo, segui i passaggi indicati di seguito:

Passaggio 1: premere i tasti Win + R insieme per aprire la finestra di dialogo Esegui, quindi digitare “rstrui.exe” nella casella di testo e premere il tasto Invio per aprire l’utilità Ripristino configurazione di sistema.

Passaggio 2: una volta che sei in Ripristino configurazione di sistema, inizia selezionando Scegli un punto di ripristino diverso prima di fare clic su Avanti

Passaggio 3: nel passaggio successivo, inizia selezionando la casella relativa a Mostra più punti di ripristino. Quindi seleziona un’istantanea di ripristino datata prima dell’apparizione del codice di errore sopra menzionato. E una volta abilitata l’istantanea corretta, fai clic su Avanti

Passaggio 4: ora nella schermata finale di Ripristino configurazione di sistema, fai clic su Fine e attendi che l’utilità applichi le istantanee di ripristino precedent

Metodo 4: svuota la batteria CMOS/il chip di memoria

È probabile che tu debba affrontare l’errore di cui sopra a causa dei dati memorizzati nella cache danneggiati che vengono mantenuti dalla batteria CMOS/chip di memoria in relazione al dispositivo che non funziona correttamente. E puoi anche rimuovere temporaneamente la batteria CMOS o il chip di memoria per cancellare i dati.

Per farlo, segui le istruzioni di seguito indicate:

Passaggio 1: prima di tutto inizia spegnendo il PC e quindi scollegalo dalla fonte di alimentazione a cui è attualmente collegato.

Passaggio 2: quindi munirsi di un cinturino da polso statico per collegarsi a terra al telaio del computer ed evitare danni accidentali ai componenti del sistema prodotti dall’energia elettrica statica.

Passaggio 3: ora rimuovi il coperchio laterale del tuo PC per avere una panoramica della tua scheda madre. Una volta che lo vedi, usa l’unghia o un altro cacciavite non conduttivo per rimuovere la batteria CMOS o il chip di memoria (a seconda del caso)

Passaggio 4: una volta che sei riuscito a rimuovere la batteria, attendi un minuto intero prima di ricollegarla in posizione>Rimetti il ​​coperchio posteriore, ricollega il PC a una fonte di alimentazione, avvialo e consenti l’avvio normale.

Passaggio 5: una volta completata la sequenza di avvio, verificare se il problema è stato risolto o meno.

Metodo 5: disinstalla il driver del dispositivo

In questo metodo ti suggeriamo di disinstallare il driver del dispositivo e per fare lo stesso segui le istruzioni di seguito menzionate:

Passaggio 1: in Gestione dispositivi, fai clic con il pulsante destro del mouse sul dispositivo e seleziona Disinstalla dispositivo

Passaggio 2: infine riavvia il computer e Windows reinstallerà automaticamente il driver per il dispositivo.

Metodo 6: aggiorna il driver del dispositivo

Se stai ancora lottando con l’errore Questo dispositivo è disabilitato (codice 22), aggiorna gentilmente il driver del dispositivo all’ultima versione. È uno dei metodi più efficaci per risolvere i tipi di risucchio in caso di errori. Quindi, senza ulteriori indugi, segui gentilmente le istruzioni di seguito menzionate per aggiornare i tuoi driver:

Ecco come:

Passaggio 1: sulla tastiera premi i tasti Windows + R insieme per aprire una finestra di dialogo Esegui, quindi digita “devmgmt.msc” nella casella di testo e premi il tasto Invio per aprire Gestione dispositivi

Passaggio 2: in Gestione dispositivi, scorrere l’elenco dei dispositivi e fare clic con il pulsante destro del mouse sull’elenco che mostra questo errore. Quindi dal menu contestuale che è appena apparso, tocca Proprietà

Passaggio 3: nella schermata Proprietà, accedi alla scheda Driver dal menu in alto e fai clic sul pulsante Aggiorna driver

Passaggio 4: qui fare clic su Cerca automaticamente il software driver aggiornato

Passaggio 5: una volta terminato, attendere il completamento del processo. Se viene trovata una nuova versione del driver, seguire le istruzioni sullo schermo per installare la versione più recente del driver sul PC e infine riavviare il sistema e verificare se il problema è stato risolto o meno.

Ma a volte il tuo PC non riesce a cercare i driver più compatibili, quindi in tale scenario ti consigliamo vivamente uno strumento driver automatico per aggiornare i tuoi driver senza problemi.

⇑Ottieni lo strumento driver da qui⇓

È tutto. Ci auguriamo che questo blog sia stato utile per te e se il blog ti è piaciuto continua a visitare il sito per articoli più utili.