Ci sono molte informazioni personali e contenuti sul tuo telefono. Per proteggerlo, hai impostato un blocco sul telefono in modo che nessuno possa accedere a questi dati. A seconda della marca del telefono cellulare che stai utilizzando, ti verranno fornite diverse opzioni come PIN, password, sequenza, impronta digitale o riconoscimento facciale per bloccare il tuo dispositivo.

Tuttavia, questa funzione di blocco del telefono è in qualche modo considerata un’arma a doppio taglio. Da un lato, protegge i tuoi dati dall’accesso da parte di chiunque e dall’altro ti impedisce di accedere ai tuoi dati nel caso in cui dimentichi la password. Se questo è il caso in cui sei bloccato fuori dal tuo Android, ecco come puoi sbloccare il telefono con l’account Google.

 Passaggi per sbloccare lo smartphone con l’account Google

Potresti ricordare quando la prima volta che hai utilizzato il telefono, dopo l’acquisto, ti è stato chiesto di inserire le credenziali del tuo account Google. Durante l’impostazione dell’account Google, potresti ritenere questo passaggio non necessario e dispendioso in termini di tempo. Ora puoi dire che questa configurazione l’account Google è diventato un’opzione salvavita per te quando non sei in grado di accedere al tuo telefono. Segui questi diversi metodi per sbloccare il tuo dispositivo semplicemente utilizzando il tuo account Google:

 Metodo 1: sblocca il tuo smartphone con l’account Google ripristinando la sequenza

Questo metodo funziona per il sistema Android 4.4 di seguito. Ecco i passaggi obbligatori che devi seguire:

  • Provare a inserire più volte password errate finché non viene visualizzato un pulsante/collegamento Dimentica sequenza,
  • Fare clic su di esso per continuare,
  • In una nuova finestra, ti verrà chiesto di inserire i dati di accesso dell’Account Google,
  • Una volta effettuato l’accesso, puoi ripristinare il blocco dello schermo e poter accedere nuovamente al tuo telefono Android.

Metodo 2: sblocca il telefono con Gestione dispositivi Android

Se il metodo precedente non funziona, puoi utilizzare uno strumento chiamato Gestione dispositivi Android. È uno strumento online che ti aiuta ad accedere al telefono Android da remoto da un altro dispositivo o computer. Ecco i passaggi obbligatori da seguire:

  • Organizza un dispositivo per te e vai al sito Web ADM sul suo browser,
  • Accedi al tuo account Google associato al tuo telefono Android,
  • Scegli il dispositivo Android nell’interfaccia ADM e fai clic sull’opzione BLOCCO,
  • Ora, imposta una password temporanea e fai di nuovo clic su BLOCCO,
  • Dopo averlo fatto, riceverai un messaggio di conferma,
  • Usa quella password temporanea sul tuo telefono per sbloccarlo,
  • Infine, vai alle impostazioni del telefono e sblocca il tuo dispositivo.

Questo metodo è tuttavia una certa limitazione. Il tuo Android dovrebbe avere l’ADM abilitato, il GPS acceso e il dispositivo deve essere Android 4.4 e versioni successive.

Metodo 3: sblocca il telefono bypassando la verifica di Google

Considera il caso; hai acquistato un telefono di seconda mano che viene visualizzato con la pagina di verifica di Google dopo un ripristino delle impostazioni di fabbrica. In tal caso, dovresti sbloccarlo utilizzando l’account Google e la password originali. Puoi sbloccare il telefono Android con account Google e password con un clic. Puoi tentare di trovare una password o sbloccare il telefono bloccato di Google senza una password.

Se non hai problemi ad accedere al tuo account Google e alla tua password e se stai utilizzando Android OS 9.0 (torta), dovresti eseguire i passaggi seguenti:

  • Avvia l’app delle impostazioni sul tuo dispositivo e seleziona Account e backup,
  • In Account, trova l’account Google e tocca l’opzione Rimuovi account per disabilitare il FRP.

Se stai utilizzando Android OS 6.0, ecco i passaggi per te:

Dalle impostazioni, seleziona Account,

  • Tocca Google,
  • Scegli l’account Google che desideri rimuovere,
  • Tocca altro nell’angolo in alto a destra e premi l’opzione Rimuovi account.

E se non conosci la password? In tal caso, ti consigliamo di utilizzare uno strumento professionale per aggirare il blocco FRP. Droidkit è un tale esempio. È un popolare blocco FRP Samsung bypass che funziona per ogni telefono Samsung.

Se non hai la password di Google, puoi cambiarla con una nuova. Basta inviare un SMS o ricevere una chiamata al telefono associato all’account per verificare la tua identità. Se questo non funziona, puoi utilizzare l’e-mail di recupero o rispondere a qualche domanda segreta per trovare la password.

Linea di fondo

Questo è tutto su come sbloccare il telefono con l’account Google. Scopri che il metodo è così semplice quando hai le giuste credenziali di accesso con l’account Google del tuo telefono Android. Commenta di seguito come questo articolo è utile per te.