Se hai un vecchio telefono rotto e vuoi buttarlo ma non puoi perché il dispositivo rotto contiene dati importanti che non puoi permetterti di perdere ad ogni costo. Ma le condizioni del dispositivo rotto sono estremamente terribili e vuoi solo sbarazzarti di quel dispositivo, ma prima vuoi trasferire i dati dal telefono rotto al tuo nuovo telefono Samsung. Quindi sei nel posto giusto, qui in questa guida ti guideremo sulla stessa domanda. Quindi iniziamo con la discussione.

Metodo 1: trasferisci i dati da un telefono rotto a un nuovo telefono tramite backup su cloud

Puoi utilizzare questo metodo se hai abilitato il backup cloud sul dispositivo Android rotto e puoi trasferire facilmente dati inclusi contatti, foto e altri dati dal dispositivo rotto al nuovo telefono, nonostante quanto sia danneggiato il tuo dispositivo.

Nota: se hai consentito ai contatti di utilizzare il cloud, puoi trasferire i contatti da un telefono rotto a un nuovo dispositivo in modalità wireless tramite Wi-Fi.

Per rimuovere i contatti dal dispositivo rotto, puoi seguire i passaggi di seguito indicati:

  • Sul nuovo Telefono, devi aprire le impostazioni e accedere con l’account cloud che vedi sul dispositivo rotto
  • Toccare “Cloud” e scorrere verso il basso per abilitare l’opzione “contatti”.
  • Fare clic su “Unisci” per unire i contatti sul telefono con il cloud

Successivamente puoi applicare gli stessi passaggi per trasferire le foto da un telefono rotto al nuovo telefono. Nota che hai eseguito un backup cloud dell’intero dispositivo, quindi congratulazioni puoi recuperare tutti i dati e le impostazioni sul tuo nuovo telefono.

Segui i passaggi indicati di seguito per trasferire i dati dal telefono rotto al nuovo telefono:

  • Sul nuovo dispositivo, apri l’app delle impostazioni
  • Ora accedi con l’account cloud che usi per eseguire il backup del telefono rotto
  • Tocca “Cloud”>”Backup cloud” >”Ripristina dati”
  • Qui potrai vedere i backup che hai fatto>selezionare uno dei backup che devi ripristinare
  • Quindi scegli i tipi di contenuti che desideri recuperare e tocca “RIPRISTINA”

Tieni presente che questi passaggi variano da dispositivo a dispositivo. Quindi puoi trovare la guida dal sito ufficiale del tuo dispositivo.

Metodo 2: trasferisci i dati da un telefono rotto a un nuovo telefono tramite scheda SIM/SD

Su un dispositivo Android l’utente ottiene l’opzione per salvare il contatto sul telefono o sulla SIM. E se hai salvato i contatti sulla scheda SIM, puoi trasferire facilmente i contatti dal dispositivo rotto al nuovo telefono senza PC, inserendo direttamente la tua scheda SIM sul nuovo dispositivo.

Allo stesso modo, se hai ampliato la memoria Android utilizzando la scheda SD, puoi rimuovere facilmente la scheda SD dal dispositivo rotto e inserirla nel nuovo dispositivo per accedere e visualizzare i file su di esso.

Metodo 3: utilizzare un software di recupero dati

Se non hai eseguito un backup su cloud o salvato i contatti sulla SIM, puoi utilizzare questo metodo. Per fare ciò devi prima trasferire i file da un telefono rotto a un computer, quindi devi trasferire questi file dal computer al nuovo telefono tramite cavo USB. Per recuperare i dati dal telefono rotto, ti consigliamo uno strumento di recupero dati Android. Questo strumento recupererà in sicurezza i tuoi dati senza alcuna complessità. Ottieni questo strumento per recuperare facilmente i tuoi dati.

⇑Ottieni lo strumento di recupero dati da qui⇓

Conclusione

Questo è tutto Trasferisci i dati dal telefono rotto al nuovo telefono Samsung. Spero che l’articolo sia stato utile e che tu possa trasferire facilmente i dati dal tuo vecchio dispositivo rotto al nuovo telefono.