Google Play Store è l’unico app store affidabile da cui possiamo scaricare app. Ma a volte capita alla maggior parte degli utenti di dover affrontare il problema del download di Google Play Store in sospeso durante l’aggiornamento delle app dal Google Play Store. Bene, il problema può essere affrontato a causa di molteplici motivi e se anche tu stai lottando per superare il problema, puoi fare totale affidamento su questo blog per risolvere il problema. Quindi, senza ulteriori indugi, iniziamo.

Soluzioni consigliate per il download di Google Play Store Problema in sospeso

Metodo 1: regola la coda

È noto che Play Store scarica automaticamente tutte le ultime versioni delle app sul tuo dispositivo. Quindi può essere possibile che la tua app sia in fondo alla coda e devi spostarla in alto.

Ecco come:

  • Innanzitutto apri il Play Store sul tuo dispositivo

  • Clicca sull’icona del tuo “Profilo” in alto a destra

  • Seleziona “Gestisci app e dispositivo” dopodiché tocca “Vedi dettagli”. Riceverai tutte le app correnti nella coda di download. Ma se non ne vedi nessuno, questo non è ciò che sta causando il problema “download in sospeso” e devi passare al metodo successivo.

  • Fai clic sul pulsante “X” accanto a un’app per annullare il download oppure puoi anche toccare il pulsante “Annulla tutto” per interromperli tutti in una volta.

Infine puoi scaricare l’app che desideri prima di tornare ad aggiornare il resto delle tue app.

Metodo 2: svuota la cache di Google Play

Se il metodo sopra non funziona per te, ti consigliamo di cancellare la cache di Google Play. A volte succede quando l’app ha danneggiato la cache e provoca il malfunzionamento dell’app. Quindi è necessario seguire i passaggi indicati di seguito per svuotare la cache del Google Play Store:

  • Passare a Impostazioni

  • Toccare il menu “Gestione app”.

  • Selezionare “Google Play Store” dall’elenco

  • Selezionare “Utilizzo spazio di archiviazione” dal menu

  • Toccare il pulsante “Cancella cache”.

Metodo 3: controlla Wi-Fi o reti dati

Se i due metodi precedenti non hanno funzionato per te, puoi provare questo, è uno dei metodi più efficaci per superare il problema. Per fare lo stesso, segui le linee guida di seguito indicate:

  • Uno dei modi più semplici per cambiare la connessione è far scorrere lo schermo dall’alto verso il basso per aprire la barra di accesso rapido, quindi disattivare “Wi-Fi” e attivare “Dati mobili”

                     

Metodo 4: assicurati che l’ora e la data corrispondano sul tuo dispositivo e sul server di Google

In questo metodo ti suggeriamo di abbinare la data e l’ora sul nostro dispositivo con la data e l’ora ufficiali perché a volte impostazioni errate di data e ora possono portare al problema di cui sopra. Per abbinare la data e l’ora, segui i passaggi indicati di seguito:

  • Apri l’app Impostazioni> accedi a “Impostazioni aggiuntive” (su alcuni dispositivi è noto come “Gestione generale”)

  • Selezionare l’impostazione “Data e ora”.

  • Se la sincronizzazione di data e ora è disattivata, è necessario attivare “Imposta automaticamente” o “Data e ora automatiche” su On (in base al dispositivo)
  • Se è attivato, disattivare “Imposta automaticamente” o “Data e ora automatiche” e successivamente modificare l’ora e la data con un’altra variazione
  • Attendere un po’ di tempo, dopodiché riattivare “Imposta automaticamente” o “Data e ora automatiche”.

Metodo 5: controllare la capacità di archiviazione

A volte succede quando il tuo dispositivo non ha abbastanza spazio di archiviazione, ecco perché stai affrontando un problema in sospeso con il download di Google Play Store. È del tutto possibile che le app in sospeso siano in attesa di spazio, quindi per controllare lo spazio di archiviazione, segui le linee guida seguenti:

  • Passare a Impostazioni>scorrere verso il basso e quindi premere il pulsante “Archiviazione”.

  • Ora controlla qui se hai spazio di archiviazione sufficiente per le nuove app

Nota: una scheda SD difettosa a volte può causare problemi durante il download delle app. Per controllare la tua scheda SD, estrai la scheda e quindi prova a scaricare l’app. Se hai scaricato correttamente l’app, significa chiaramente che devi cambiare la carta.

Metodo 6: rimuovi il tuo account e aggiungilo di nuovo

Se nessuno dei metodi di cui sopra funziona per te, ti consigliamo di rimuovere il tuo account Google dal Google Play Store e quindi aggiungerlo di nuovo. Per fare lo stesso, segui i passaggi indicati di seguito:

  • Vai su Impostazioni>scorri verso il basso e quindi seleziona “Utenti e account” o “Account e backup”>Account su alcuni dispositivi

  • Seleziona “Google”, quindi trova il tuo account Google principale e toccalo

  • Clicca sull’icona “Altro” (2 punti verticali) in alto a destra e poi scegli “Rimuovi Account”

Dopo aver rimosso l’account, aggiungi nuovamente l’account e prova a scaricare l’app.

Chiusura!!!

Il mio lavoro è finito qui e spero davvero che l’articolo ti sia stato utile per superare il problema in sospeso con il download di Google Play Store.