Quando è necessario trasferire file da Mac a iPhone o iPad o viceversa, è possibile utilizzare il cavo USB tradizionale, l’unità flash. Puoi fare riferimento all’e-mail per il trasferimento dei file se i file sono così piccoli.

Tuttavia, quando è necessario trasferire video, immagini o altri file di dati di grandi dimensioni, questi metodi non sono possibili o richiedono troppo tempo. In tal caso, è necessario uno strumento come AirDrop. Apple ha introdotto AirDrop sfrutta la tua rete Bluetooth e Wi-FI per trasferire in modalità wireless e senza interruzioni i file tra i dispositivi.

In questo articolo, ti forniremo maggiori informazioni su AirDrop. Imparerai come utilizzare l’app e come personalizzarne le impostazioni per salvare i tuoi file AirDrop esattamente dove vuoi sul tuo Mac. Quindi, continua a leggere l’articolo.

AirDrop: Introduzione

Se non sei ancora sicuro di cosa faccia AirDrop, è semplicemente uno strumento di condivisione di file con il quale puoi inviare le tue foto sul tuo iPad o iPad al tuo Mac e viceversa e via wireless. Puoi usarlo per condividere file di grandi dimensioni e anche con una buona velocità.

Tuttavia, un avvertimento è che devi essere all’interno della gamma di Bluetooth. Non puoi farlo da remoto. Se vuoi imparare come usare AirDrop, allora potresti non renderti conto che il metodo è così semplice. Troverai l’opzione AirDrop nel menu Condividi o nel modo più coerente nell’opzione Finder:

  • Trova il file che desideri inviare,
  • Fare clic con il pulsante destro del mouse o tenere premuto il controllo e quindi fare clic sul file,
  • Quindi, fai clic su Condividi e scegli AirDrop,
  • Scegli il dispositivo su cui desideri trasferire il file.

Come trovare le foto AirDrop su Mac?

Quando ricevi file o immagini AirDrop sul tuo Mac, andrà nella cartella Download. Per trovare questa cartella, apri una nuova finestra del Finder e fai clic su Vai e vedrai quindi la cartella Download nella finestra aperta.

Come modificare la posizione di AirDrop?

AirDrop è profondamente integrato nel tuo Mac e iOS e non ci sono impostazioni attraverso le quali puoi cambiare la posizione del file. Ciò significa, per tutto il tempo che ricevi i file trasferiti nella tua cartella Download.

 Metodi per eliminare i duplicati

Quando invii file, è facile ritrovarsi con molti file e foto duplicati su Mac. Ciò potrebbe verificarsi quando si verificano problemi durante il processo di trasferimento o lo si invia due o tre volte. Non importa, il fatto è che puoi facilmente accumulare quei file e ripulirli dopo il fatto che possono richiedere molto tempo ed essere un grosso mal di testa. Ci sono molti strumenti di terze parti disponibili che possono aiutarti in questo.

Conclusione

Si spera che, dopo aver letto questo articolo, smetterai di usare Flash Drive, cavo USB o altri metodi noiosi per trasferire i file. Amerai il servizio di AirDrop. Tuttavia, potresti desiderare una velocità di trasferimento dei file molto maggiore. In tal caso, ti consigliamo di utilizzare Dr Fone Transfer. Ecco il link per il download diretto.

Scarica lo strumento Dr Fone Transfer